Menu
LA FEDERCACCIA DI MESSINA SI RINNOVA E TORNA IN CAMPO

LA FEDERCACCIA DI MESSINA SI RINNOVA E TORNA IN CAMPO

La sezione provinciale della Federazione Italiana della Caccia di Messina, che conta 2.700 soci e 65 circoli venatori comunali su tutto il territorio provinciale, a breve procederà al rinnovo dei propri organi dirigenziali.  

Un ritorno alla normalità dopo il commissariamento della Sezione, disposto dal Consiglio Regionale, che ha nominato commissario l’avv. Antonino Gaziano di Agrigento assieme a due sub commissari di Messina: il giudice Federale Antonino Settineri di Barcellona, per la città di Messina e la zona Tirrenica Nord e il socio Giuseppe Gullotta di Trappitello, Taormina, per La zona Jonica Sud.

Nel frattempo proseguono le attività sul territorio. La zona cinovenatoria di addestramento Cani “La quaglia” di Novara di Sicilia, situata in località S. Marco ai piedi della radura da dove si innalza il monumento alla natura “La Rocca Salvatesta”, continua ad essere affiliata alla FIdC messinese e ha riconfermato come Presidente Franco Perdichizzi, di Mazarà S. Andrea. Qui è stato organizzato un memorial di caccia pratica sul tipo “S. Uberto” su quaglie liberate, per ricordare due amici cacciatori scomparsi recentemente: Pino Rizzo e Nino La Fauci, oltre che per dare la possibilità ai cacciatori di allenare i propri ausiliari in vista della prossima apertura della caccia. 

La gara, denominata “Trofeo Dello Stretto”, giunta alla sua 12^ edizione, ha visto la partecipazione di oltre 30 appassionati cacciatori reggini e siciliani. La prova è stata vinta da Mario Lo Giudice di Graniti, con il suo magnifico pointer Step, che ha superato nel barrage Francesco Chillemi di Barcellona, con il setter Poli. La gara è stata giudicata dai giudici federali Antonio Settineri ed Enzo Greco, con la supervisione del delegato FIdC Santi Anastasi. L’organizzazione è stata ottimamente curata dalla segreteria organizzativa composta da Cosimo La Fauci e Gioacchino Ingrassia, oltre agli instancabili Giacomo Giorgianni e Saro Venuto quali collaboratori.

Per tutti il raduno conviviale all’aperto nella ZAC con le specialità locali del Giuseppe Buemi, ha rappresentato al termine della manifestazione un bel momento di socializzazione e di amicizia, legati dalla passione di essere cacciatori. (Armando Russo)

5 years, 4 months ago Comments Off on LA FEDERCACCIA DI MESSINA SI RINNOVA E TORNA IN CAMPO